SACRO CUORE DI GESÚ






PREGHIERA DI CONSACRAZIONE PER LA FAMIGLIA

O Gesú, che hai manifestato a S. Margherita Maria - il desiderio di regnare con il tuo Cuore sulle fa­miglie cristiane - vogliamo oggi proclamare - la tua regalità d'amo­re sulla nostra famiglia.

Noi tutti vogliamo vivere, d'ora innanzi - come Tu vuoi: - vogliamo far fiorire nella nostra casa - le virtù alle quali hai promesso la pa­ce quaggiù.

Vogliamo tener lontano da noi tutti quello che è in contrasto con Te. Tu regnerai - sul nostro intellet­to, per la semplicità della nostra fede; - sui nostri cuori per l'amore continuo - che avremo per te - e che ravviveremo - ricevendo spes­so la S. Comunione.

Degnati, o Cuore Divino, - di re­stare sempre in mezzo a noi, - di benedire le nostre attività spiri­tuali e materiali, - di santificare le nostre gioie - di sollevare le nostre pene.

Se mai qualcuno di noi - avesse la disgrazia di offenderti - ricorda­gli o Gesú, - che hai un Cuore buo­no e misericordioso - con il pecca­tore che si pente.

E nei giorni di dolore - saremo fiduciosamente sottomessi - al tuo divino volere. Ci consoleremo pen­sando - che verrà un giorno - in cui tutta la famiglia, - riunita felice in cielo - potrà cantare per sempre - le tue glorie e i tuoi benefici.

Ti presentiamo oggi - questa no­stra consacrazione - per mezzo del Cuore Immacolato di Maria - e del glorioso suo Sposo S. Giuseppe, - affinché con il loro aiuto - possia­mo metterla in pratica - in tutti i giorni della nostra vita.

Dolce Cuore del mio Gesú, fa ch'io t'ami sempre piú.

Cuore di Gesú, venga il tuo re­gno.



I PRIMI NOVE VENERDI’ DEL MESE

LE PROMESSE DI NOSTRO SIGNORE PER I DEVOTI DEL SUO
SACRO CUORE


Gesù benedetto, apparendo a S. Margherita Maria Alacoque e mostrandole il suo Cuore, splendente come il sole di fulgidissima luce, fece le seguenti promesse per i suoi devoti:

1. Io darò loro tutte le grazie necessarie al loro stato.
2. Metterò e conserverò la pace nelle loro famiglie.
3. Li consolerò in tutte le loro pene.
4. Sarò loro sicuro rifugio in vita e specialmente in punto di morte.
5. Spanderò copiose benedizioni su di ogni loro impresa.
6. I peccatori troveranno nel mio Cuore la sorgente e l'oceano
infinito.
della misericordia.
7. Le anime tiepide si infervoreranno.
8. Le anime fervorose giungeranno in breve tempo a grande
perfezione.

9. La mia benedizione poserà anche sulle case dove sarà esposta ed onorata
l'immagine del mio Cuore.

10. Ai sacerdoti io darò la grazia di commuovere i cuori più induriti.

11. Le persone che propagheranno questa devozione, avranno il loro nome
scritto nel mio Cuore e non ne sarà cancellato mai.

12. A tutti quelli che, per nove mesi consecutivi, si comunicheranno al primo venerdì d'ogni mese, io prometto la grazia della perseveranza finale:
essi non morranno in mia disgrazia, ma riceveranno i Santi Sacramenti (se necessari) ed il mio Cuore sarà loro sicuro asilo in quel momento estremo.

La dodicesima promessa è detta "grande", perché rivela la divina misericordia del Sacro Cuore verso l'umanità.

Queste promesse fatte da Gesù sono state autenticate dall'autorità della Chiesa, in modo che ogni cristiano può credere con sicurezza alla fedeltà del Signore che vuole tutti salvi, anche i peccatori.

CONDIZIONI

Per rendersi degni della Grande Promessa è necessario:


1. Accostarsi alla Comunione. La Comunione va fatta bene, cioè in grazia di
Dio; quindi, se si è in peccato mortale, bisogna premettere la confessione.

2. Per nove mesi consecutivi. Quindi chi avesse incominciato le Comunioni e
poi per dimenticanza, malattia,ecc. ne avesse tralasciata anche una sola,
deve incominciare da capo.


3. Ogni primo venerdì del mese. La pia pratica si può iniziare in qualsiasi
mese dell'anno .

CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÚ.

1. O mio Gesù, che hai detto "in verità vi dico, chiedete ed otterrete, cercate e troverete, picchiate e vi sarà aperto!", ecco che io picchio, io cerco, io chiedo la grazia…
Pater, Ave, Gloria. - S. Cuore di Gesù, confido e spero in Te.

2. O mio Gesù, che hai detto "in verità vi dico, qualunque cosa chiederete al Padre mio nel mio nome, Egli ve la concederà!", ecco che al Padre Tuo, nel Tuo nome, io chiedo la grazia...
Pater, Ave, Gloria. - S. Cuore di Gesù, confido e spero in Te.

3. O mio Gesù, che hai detto "in verità vi dico, passeranno il cielo e la terra, ma le mie parole mai!" ecco che appoggiato all’infallibilità delle Tue sante parole io chiedo la grazia…
Pater, Ave, Gloria. - S. Cuore di Gesù, confido e spero in Te.

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non avere compassione degli infelici, abbi pietà di noi miseri peccatori, ed accordaci le grazie che ti domandiamo per mezzo dell’ Immacolato Cuore di Maria, tua e nostra tenera Madre, S. Giuseppe, Padre Putativo del S. Cuore di Gesù, prega per noi.
Salve Regina.

N.B.: La presente Coroncina era recitata, ogni giorno, da Padre Pio, per tutti quelli che si raccomandavano alle sue preghiere. I fedeli, perciò, sono invitati a recitarla quotidianamente anch'essi, per unirsi spiritualmente alla preghiera dei venerato Padre.

 


 
1...2...3...Succ >>